logo-ricette-di-una-mamma

Quiche con broccoli e radicchio

Questa quiche è nata per l’esigenza di consumare delle foglie esterne di radicchio, non adatte per essere mangiate crude e dei broccoli bolliti del giorno precedente.

Quiche e non torta salata, perché come sapete la quiche ha sempre al suo interno come base le uova e la panna, a cui vengono aggiunti altri ingredienti, mentre la torta salata italiana vede quasi sempre la presenza di formaggi filanti, salumi o verdure.

Devo dire che è stata una bella scoperta, la pasta croccante racchiude il morbido ripieno di panna e uova avvolgendo la verdura e creando un’esplosione di sapori.

Un piatto completo, perfetto come salvacena o da tagliare a cubetti (se cotto in una teglia rettangolare) e da servire come antipasto o nell’aperitivo.

Naturalmente potete prepararlo con le verdure che più vi piacciono, seguendo la stagionalità. In questo caso ho usato i l broccolo romanesco, ma ci sta benissimo anche il broccolo verde siciliano (già provato).

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta brisée (oppure preparatela voi la ricetta è qui)
  • 300 g di foglie di radicchio crudo
  • 300 g di broccoli romaneschi a vapore o sbollentati ma sodi
  • 150 g di Formaggio Asiago
  • 3 uova
  • 200 g di panna da cucina
  • 2 cucchiai di Grana grattugiato
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

Sciacquate le foglie di radicchio, tagliatele a striscioline e mettetele in una padella, senza olio, salate, copritele e fatele appassire, girandole un paio di volte (occorreranno 3-4 minuti). Scolate il liquido che avranno rilasciato e tenetele da parte.

Accendete il forno a 180 gradi, modalità statico.

Aprite la pasta brisée e posizionatela con la propria carta forno, in una teglia adatta (la mia era da 28 cm), considerando un paio di centimetri di sfoglia che dovranno rimanere liberi dal ripieno per ricoprire il bordo. Bucherellatela con una forchetta.

In una ciotola versate le uova, sbattetele leggermente con una forchetta unite il Grana grattugiato, la panna, sale, pepe e mescolate, fino ad ottenere un composto liscio.

Tagliate l’Asiago a pezzetti e mettetelo sulla base della pasta brisée.

Distribuite il radicchio freddo ricoprendo tutto il formaggio, aggiungete poi i broccoli e salateli se non lo erano già.

Versate il composto preparato in precedenza. Ripiegate i bordi tutto intorno e cuocete per circa 45 minuti o fino a quando il composto si sarà rappreso ed avrà preso un po’ di colore.

La vostra quiche è pronta per essere servita, tiepida o fredda.

Fatemi sapere se la proverete e nel caso mandatemi le foto, le condividerò nel profilo Instagram.

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chi sono?

Sono Giovanna, vivo a Latina. Cucino piatti tradizionali, ma mi piace provare anche nuove ricette. 🍽️

Una ricetta ogni settimana!

Inserisci il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto, e riceverai le nuove ricette direttamente nella tua casella di posta!

Di cosa hai voglia?
Teniamoci
in contatto!

Forse potrebbero piacerti...