logo-ricette-di-una-mamma

Muffin alle fragole

Non so da voi, ma le fragole più buone, qui ci sono in questo periodo ed io ne ho approfittato per preparare della marmellata e con le rimanenti ho preparato questi muffin.

Inutile dire che sono piaciuti tantissimo.

Soffici grazie alla ricotta che ho messo all’interno, facilissimi perché non occorre lo sbattitore, leggeri perché sono senza burro.

In poco più di mezz’ora avrete la colazione o la merenda pronti.

Mi raccomando non esagerate con le fragole all’interno perché essendo umide potrebbero compromettere la lievitazione.

Allora cosa aspettate a prepararli? Scommetto che avete un cestino di fragole in casa e se non avete la ricotta, potete utilizzare dello yogurt magro.

Ingredienti per 9 muffin

  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 200 g di farina
  • 150 g di fragole
  • 50 g di olio
  • 125 g di ricotta
  • Un cucchiaino di succo di limone
  • 2 cucchiaini di lievito
  • Scorza di limone
  • Scorza di limone per la superficie (facoltativa)

Procedimento

Accendete il forno a 180 modalità statico.

Lavate le fragole, asciugatele e poi tagliatele a pezzetti piccoli. Mettete un cucchiaino di succo di limone e mescolate. Tenetele da parte.

Mescolate fra loro gli ingredienti secchi, zucchero, farina e lievito.

In un’altra ciotola rompete l’uovo con una forchetta, aggiunget, la scorza del limone, l’olio, la ricotta e mescolate. Versate gli ingredienti secchi, fino ad ottenere un impasto morbido ma compatto.

Infine unite le fragole. Mescolate in modo da farle amalgamare all’impasto.

Disponete i pirottini di carta all’interno dello stampo per muffin, dove avrete disposto dei chicchi di riso (in questo modo i pirottini non si bagneranno a causa dell’umidità).

Versate qualche cucchiaio di impasto fino a raggiungere quasi il bordo (oppure utilizzare un porzionatore da gelato bagnandolo nell’acqua). Mettete se lo desiderate, qualche altro pezzetto di fragola in superficie. Infornate per 20-25 minuti.

Fate comunque la prova stecchino, ricordate che anche se il dolce è soffice, lo stecchino deve uscire asciutto e non con l’impasto attaccato.

Decorate con zeste di limone appena sfornato e spolverizzate con zucchero a velo.

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chi sono?

Sono Giovanna, vivo a Latina. Cucino piatti tradizionali, ma mi piace provare anche nuove ricette. 🍽️

Una ricetta ogni settimana!

Inserisci il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto, e riceverai le nuove ricette direttamente nella tua casella di posta!

Di cosa hai voglia?
Teniamoci
in contatto!

Forse potrebbero piacerti...