logo-ricette-di-una-mamma

Lasagne con formaggi e asparagi

Le lasagne con gli asparagi anche se sono un piatto primaverile, le faccio in qualsiasi periodo dell’anno anche perchè quando ho gli asparagi selvatici li surgelo, quindi li ho sempre a disposizione.

Oggi vi propongo una lasagna senza besciamella, resa cremosa dai formaggi, quindi veloce perchè non dovete cuocere il sugo. Sono sicura che vi piacerà e se la preparerete per degli ospiti, farete bella figura.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g circa di lasagne
  • 400 g di asparagi
  • 200 g di mascarpone
  • 150 g di ricotta
  • 100 g di provola affumicata
  • Grana grattugiato q.b.
  • Olio
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

Per prima cosa pulite gli asparagi, pelateli con un pelapatate, spezzate la parte più dura e tenetela da parte.

In una casseruola, mettete i gambi duri, quelli che avreste buttato e fateli cuocere fino a che diventeranno teneri. Scolateli, tenendo da parte l’acqua, frullateli, ottenendo così una crema un po’ rustica.

In una larga padella, versate l’acqua di cottura degli asparagi, aggiungendone eventualmente altra, mettete un po’ di sale e lessate per due minuti le lasagne. Scolatele e mettetele su un canovaccio.

In una padellina, mettete un cucchiaio d’olio, uno spicchio d’aglio e versare gli asparagi più teneri fatti a pezzetti, tenendo da parte le punte. Dopo 6-7 minuti dovrebbero essere teneri, quindi aggiungete anche le punte e fatele stare qualche minuto ad insaporire, regolate di sale.

In una ciotola, mescolate il mascarpone e la ricotta, aggiungete la crema di asparagi, correggete di sale e pepate.

In una teglia, mettete un filo d’olio, la sfoglia, la crema di formaggi e asparagi, qualche pezzetto di asparago, la provola affumicata grattugiata o a pezzetti e continuate così fino a terminare gli ingredienti, l’ultimo strato sarà di sola pasta. Versate un filo d’olio, abbondante grana grattugiato e tenete in frigo per una mezz’ora.

img_20180610_081959

img_20180610_083454

 

 

 

 

 

 

 

Cuocete in forno già caldo a 200 gradi per 10 minuti coperta con della carta forno, poi scoperta per altri 10 minuti, fino a quando si sarà formata una bella crosticina.

Buon appetito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chi sono?

Sono Giovanna, vivo a Latina. Cucino piatti tradizionali, ma mi piace provare anche nuove ricette. 🍽️

Una ricetta ogni settimana!

Inserisci il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto, e riceverai le nuove ricette direttamente nella tua casella di posta!

Di cosa hai voglia?
Teniamoci
in contatto!

Forse potrebbero piacerti...