logo-ricette-di-una-mamma

Involtini di arista ripieni

Un secondo veloce, che si prepara in circa mezz’ora. Ideale per pranzo ma soprattutto a cena, accompagnato da altra verdura, del pane o delle patate.

Ho utilizzato l’arista, per non preparare sempre ricette con il petto di pollo, ma se lo preferite, va benissimo. L’importante che sia sottile, altrimenti “battetelo” o fatelo cuocere un po’ di più.

Se non vi piacciono le melanzane, potete mettere delle zucchine o se li preferite ancora più leggeri, utilizzate delle melanzane grigliate e se vi piace l’effetto filante aggiungete del formaggio. Verrà fuori sempre un secondo delizioso.

Ingredienti

  • 10 fettine di arista sottili (circa 300 g)
  • 300 g di melanzana a cubetti (1) 
  • 400 g di passata verace Cirio
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Basilico
  • Sale
  • Un pezzetto di cipolla
  • Olio e.v.o.
  • Formaggio grattugiato q.b.

Procedimento

Tagliate la melanzana a cubetti molto piccoli e metteteli in uno scolapasta una mezz’ora, con un po’ di sale, per eliminare l’acqua di vegetazione.

Trascorso questo tempo sciacquatele sotto l’acqua corrente e tamponatele con un foglio di carta da cucina. In una padella mettete un cucchiaio d’olio ed uno spicchio d’aglio, fate soffriggere, senza bruciare, poi aggiungete le melanzane.

Fatele cuocete a fuoco vivo per 5 minuti, mescolandole, senza farle rosolare. Controllate se necessitano di sale, toglietele dalla padella e tenetele da parte.

Mettete le fettine di arista su un piano, su ognuna distribuite un po’ di melanzane e del basilico. Avvolgetele a mo’ di involtino e chiudete con uno stuzzicadenti.

Nella stessa padella delle melanzane, aggiungete un cucchiaino d’olio, la cipolla tritata e fatela rosolare. Aggiungete gli involtini e fateli “sigillare” su tutti i lati, rigirandoli, sfumate poi con il vino bianco. Una volta evaporato, fate cuocere per un paio di minuti.

Toglieteli e nella stessa padella aggiungete la passata di pomodoro, portate a bollore (occorreranno circa 2 minuti), poi aggiungete gli involtini.

Fate insaporire per altri 5 minuti, coperti, regolate di sale se necessario. Spegnete, aggiungete una manciata di formaggio grattugiato e servite.

Gustateli caldi o tiepidi e soprattutto, preparate il pane, la scarpetta è d’obbligo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chi sono?

Sono Giovanna, vivo a Latina. Cucino piatti tradizionali, ma mi piace provare anche nuove ricette. 🍽️

Una ricetta ogni settimana!

Inserisci il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto, e riceverai le nuove ricette direttamente nella tua casella di posta!

Di cosa hai voglia?
Teniamoci
in contatto!

Forse potrebbero piacerti...