logo-ricette-di-una-mamma

Ciambella natalizia

Una ciambella gustosa e profumata, ottima in questo periodo, se non si vuole mangiare il solito pandoro o panettone.

All’interno l’uvetta ed i canditi ricordano il panettone, ma il gusto è quello di un dolce casalingo. Se non vi piacciono uvetta e canditi, potete mettere delle gocce di cioccolato.

Facilissimo da preparare, resta morbido per giorni, se ben coperto.

L’ho decorato con della ghiaccia reale morbida, non ho messo i classici 250 grammi di zucchero, perché poi sarebbe diventata troppo stucchevole.

Volendo potete utilizzare della ganache al cioccolato bianco o spolverizzarla semplicemente con dello zucchero a velo.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 250 g di farina
  • 50 g di fecola di patate
  • 160 g di zucchero
  • 100 g di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaio colmo di miele
  • 120 g di succo di arancia fresca (circa 2 piccole)
  • Scorza grattugiata di due arance
  • Scorza grattugiata di un limone
  • 70 g di uvetta
  • 80 g di canditi (io cedro e arancia)
  • 4 cucchiai di rum
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito

Per la superficie

  • 80 g di zucchero a velo
  • 1 albume (40 grammi)
  • 2 cucchiaini di succo di limone

Procedimento

Per prima cosa preparate il mix aromatico: grattugiate la scorza delle arance e del limone, mettetele in una ciotolina insieme al miele, la vanillina ed il rum. Lasciate riposare almeno un’ora.

Mettete a bagno l’uvetta in acqua tiepida, per dieci minuti, poi asciugatela e tenetela da parte. Tagliate a dadini i canditi (io molto piccoli perchè qui in casa non sono molto graditi).

Accendete il forno a 170 gradi, modalità statico. Oliate ed infarinate uno stampo a ciambella da 24 centimetri o usate lo staccante alimentare.

In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino a renderle belle gonfie e spumose, aggiungete l’olio, il succo d’arancia e continuate a mescolare. Aggiungete il mix aromatico, la farina ed infine il lievito. Asciugate l’uvetta, passatela nella farina, togliete quella in eccesso e mescolate con una spatola all’impasto in ultimo, aggiungete anche i canditi.

Mescolate, versate il tutto nello stampo ed infornate per 45 minuti.

Controllate sempre la cottura, facendo la prova stecchino. Capovolgete il dolce e fatelo raffreddare.

Preparate la ghiaccia

Con una frusta sbattete l’albume insieme al succo del limone ed allo zucchero a velo, fino ad ottenere una crema bianchissima e lucida.

Versate la ghiaccia sul dolce freddo, avendo cura di posizionarlo su una gratella precedentemente appoggiata su un piatto, in modo da raccogliere la ghiaccia che colerà. Decorate a piacere.

Tenete almeno un’ora in luogo fresco prima di servirla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chi sono?

Sono Giovanna, vivo a Latina. Cucino piatti tradizionali, ma mi piace provare anche nuove ricette. 🍽️

Una ricetta ogni settimana!

Inserisci il tuo indirizzo email nel modulo qui sotto, e riceverai le nuove ricette direttamente nella tua casella di posta!

Di cosa hai voglia?
Teniamoci
in contatto!

Forse potrebbero piacerti...